1

giorno

Arrivo

sistemazione presso i JUSTHOTELS

rimini_04
2

giorno

Rimini

MATTINA:

  • Visita al Centro Visite Rimini Caput Viarum e al centro storico

Il centro visite, oltre ad offrire una introduzione audiovisiva all’epoca Romana nella zona, organizza visite guidate su prenotazione o libere, da verificare con il calendario in essere. È possibile anche partire da qui per seguire un percorso di visita che comprende: Arco d’Augusto, Resti dell’Anfiteatro, Foro romano (piazza tre martiri), Porta Montanara e Ponte di Tiberio.

Pranzo: alla Locanda Montecavallo, in centro città.

POMERIGGIO:

  • Passeggiata presso il Borgo San Giuliano.

Borgo San Giuliano è l’antico Borgo dei pescatori di Rimini, ed è accessibile superando il Ponte di Tiberio. Sulle case sono presenti murales legati a Fellini e alla vita di questi pescatori.

  • Visita alla Domus del Chirurgo e al Museo della Città

Ingresso del museo su via Luigi Tonini, mentre la Domus si trova in Piazza ferrari

La domus e i due piani dedicati all’epoca romana (seminterrato e piano terra) riportano testimonianze di tutte le domus del centro città, della vita quotidiana, della religione, del commercio, ecc…

Cena: libera

Rientro in hotel.

sarsina_04
3

giorno

Sarsina e Bagno di Romagna

MATTINA:

  • Visita al Museo Archeologico di Sarsina

Il museo conserva importantissimi reperti romani della vicina necropoli di Pian di Bezzo e del centro cittadino, fra i quali l’imponente mausoleo di Rufo ed il mosaico cosiddetto del “Trionfo di Dioniso”.

  • Cattedrale di San Vinicio

La cattedrale presenta un interno a tre navate solenne. Qui è possibile ricevere la tradizionale benedizione mediante l’apposizione della “Catena di San Vicinio” (collare in ferro che la tradizione millenaria fa risalire al Santo).

Pranzo: libero

POMERIGGIO a Bagno di Romagna:

  • Passeggiata nel Borgo di Bagno di Romagna

Tra le viuzze di questo piccolo centro tra le colline, è possibile rilassarsi e seguire i sentirei nei boschi vicini, pieni di fascino sia nel bello che nel cattivo tempo.

  • Visita guidata alla fonte romana dell’Hotel Delle Terme Sant’Agnese

Ogni sabato alle 18:30 (si consiglia di controllare l’affluenza preventivamente)

La visita è gratuita e riguarda il percorso storico “Thermæ Romanae”, dove sono visibili reperti archeologici e pannelli illustrativi ricchi di testimonianze e curiosità, legate anche ai manufatti e ritrovamenti del Museo di Sarsina.

  • Relax alle terme presso Hotel Delle Terme Sant’Agnese

Per concludere la giornata nella maniera più “tranquilla” possibile, le terme di questo hotel offrono un percorso legato all’epoca romana per il rilassamento e la cura del corpo.

Rientro in hotel.

ravenna_04
4

giorno

Ravenna

MATTINA:

  • Visita alla Basilica di San Vitale e al Mausoleo di Galla Placidia

Nella basilica la decorazione a mosaico bizantino è concentrata nell’abside: la corte di Giustiniano e della regina Teodora si trovano ai due lati dell’altare. La chiesa ha una pianta non a croce ma ottagonale. Anche le pavimentazioni sono un esempio unico di arte del mosaico antico. Il mausoleo è intitolato alla sorella dell’imperatore Onorio. All’esterno la costruzione è molto semplice, ma all’interno presenta degli splendidi mosaici bizantini e finestre di alabastro.

  •  Visita al Battistero Neoniano

Edificato nel V secolo, il battistero viene utilizzato ancora oggi. Presenta non solo una grande vasca per il rito battesimale, ma una decorazione mosaico a partire dal medaglione centrale, e scendendo su due diverse fasce a scendere. Anche il battistero è parte del Patrimonio mondiale UNESCO.

Pranzo: consigliato presso la Taberna Boaria in centro storico.

POMERIGGIO:

  • Mausoleo di Teodorico

Ingresso su via delle Industrie numero 14. Dal centro, è meglio riprendere la macchina perché la strada non è agevole a piedi. Si trova nelle vicinanze del parco di Rocca Brancaleone.

Aperto tutti i giorni dalle 8.30 alle 19

Biglietto intero € 4

Il mausoleo è parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO, nonostante non presenti i mosaici bizantini degli altri monumenti. Fu costruita dallo stesso Teodorico per la sua sepoltura in pietra d’Istria. La parte superiore ha una cupola monolitica, mentre nella parte inferiore, si presume, dovesse esserci una cappella. Si accede da una scala alla parte superiore, dove vi è una vasca di porfido in cui si pensa fosse stato sepolto proprio Teodorico.

Visita consigliata 15 minuti.

  • Passeggiata nel Parco di Teodorico

Il parco pubblico al cui interno si trova il mausoleo è uno spazio verde che permette di rilassarsi, fare un pic nic o praticare sport a corpo libero.

  • Tappa alla Basilica di Sant’Apollinare in Classe

Basilica Paleocristiana parte del patrimonio UNESCO. La chiesa conserva ancora la struttura originaria, con i suoi mosaici policromi, il suo catino absidale e gli antichi sarcofagi marmorei degli arcivescovi, lungo le navate laterali.

Cena libera

Rientro in hotel.

5

giorno

Partenza

Colazione presso i JUSTHOTELS e partenza.